Destra Adige Lagarina

14 ottobre 2014 - Infestazione in calo, ma attenzione ancora alta

14.10.2014
aedes

Prosegue il monitoraggio in Val Lagarina e Alto Garda Ledro per la verifica delle ultime fasi dell'infestazione stagionale

14 ottobre

XXIII settimana di controllo della diffusione di Aedes albopictus (lettura delle astine effettuata da Federica Bertola e Uberto Ferrarese per la Val Lagarina e da Federica Bertola per Alto Garda e Ledro ).

Per quanto riguarda la Val Lagarina, si sono registrate positività in tutti i Comuni monitorati: Ala, Avio, Besenello, Isera, Mori, Rovereto, Villa Lagarina.

Per quanto riguarda l’Alto Garda e Ledro si sono evidenziate positività nei Comuni di Nago-Torbole, Arco, Riva del Garda, Tenno. Nessuna positività invece per Dro, Drena e Ledro.


In Val Lagarina questa settimana si registra una sostanziale conferma dell’estensione e un leggero calo dell’intensità dell'infestazione.

In Alto Garda e Ledro si registra un calo sia dell’estensione che dell’intensità dell'infestazione.

In entrambe le zone i dati raccolti mostrano un’infestazione in fase di esaurimento, ma fortemente legata alle condizioni meteo climatiche; in questo periodo il ciclo di sviluppo dalle uova agli adulti è ancora in corso e, anche se le giornate hanno fotoperiodo sempre meno favorevole alla presenza della zanzara, essa è ancora abbastanza diffusa con intensità variabile.

Per quanto riguarda scuole dell'infanzia e primarie si consiglia il personale insegnante di evitare di far svolgere agli alunni attività all'esterno degli edifici nelle ore calde della giornata, ore in cui le zanzare, in questo periodo, sono più attive.

L’intervento di pubblico e privato, in modo coordinato e continuativo, è come sempre fondamentale e può essere risolutivo perlomeno per quanto riguarda l’infestazione della presente stagione, quindi non bisogna mai abbassare la guardia.

Per quanto riguarda asili, scuole dell'infanzia e primarie si consiglia il personale insegnante di evitare di far svolgere agli alunni attività all'esterno degli edifici nelle ore calde della giornata, in cui le zanzare, in questo periodo, sono più attive.

Vai alla pagina del sito con i consigli di comportamento